fbpx
  • Italiano
    • Inglese
  /  Ricette   /  Risotto agli asparagi
Assistenza familiare - prepariamo risotto agli asparagi
Anna Lucca

di Anna Lucca

Ciao a tutti, finalmente è estate! Quale modo migliore di aprire le porte a questa bellissima stagione, se non mettere nei nostri piatti una delle verdure che la rappresentino appieno? Ebbene sì, stiamo parlando proprio di loro: raffinati e preziosissimi asparagi!

La ricetta che vi propongo oggi è un grande classico della cucina che però è alla portata di tutti, brodo vegetale compreso. Due parole sulla scelta degli asparagi: sceglieteli non troppo grossi, vanno bene quelli verdi, ma anche la variante violetta vi darà grandi risultati.
Adesso, bando agli indugi e via con gli ingredienti per un risotto per quattro porzioni abbondanti:

assistenza familiare - ingredienti per il brodo
Per il brodo vegetale:

• Due pomodori
• Due carote
• Una costa di sedano
• Una cipolla
• Un bouquet di erbe aromatiche (due foglie di alloro, prezzemolo, timo o maggiorana)
• Sale q.b.
• Acqua abbondante

assistenza familiare - ingredienti risotto agli asparagi

Per il risotto:

• 360 g di riso qualità Carnaroli
• 500 g di asparagi (ancora da pulire)
• Una cipolla media
• 70 g di Parmigiano Reggiano
• 80 g di Burro

assistenza familiare - preparare il brodo

Partiamo subito con la preparazione del brodo, che è indispensabile per la buona riuscita del piatto.
Pulite le verdure, incidete a croce i pomodori senza spellarli, tagliate a grossi pezzi il sedano e le carote, la cipolla in quattro spicchi, il bouquet di odori legato con uno spago da cucina. Ponete tutto in una pentola capace con molta acqua fredda, salate e portate a bollore dolce per mezz’ora, quaranta minuti. Dovrà essere ben caldo quando inizierete la preparazione del risotto.

assistenza familiare - preparare gli asparagi

Dopo esserci occupati del brodo, che lasceremo a bollire per i fatti suoi, possiamo marciare spediti verso la preparazione del risotto.
Cominciamo con la pulizia degli asparagi, che andranno lavati, mondati e tagliati a tocchetti lunghi circa un centimetro (anche meno) con un taglio di sbieco, tenendo da parte le punte, tagliate in due per la lunghezza. Piccolo consiglio: se gli asparagi non sono più che fragranti, sarebbe meglio spellarli leggermente lungo tutta la lunghezza con un pelapatate, altrimenti, potrebbero risultare fibrosi. Tenete da parte le punte, sono molto più tenere e vanno aggiunte per ultime.

assistenza familiare - preparare il soffritto di asparagi

Pulite la cipolla e poi tritatela finemente, in tegame ampio che sia adatto alla mantecatura (io ne uso uno molto pesante col fondo molto spesso) fate schiumare il burro a fuoco dolce, e aggiungete la cipolla. Quando si sarà scaldata, aggiungete i gambi degli asparagi e mescolate per qualche minuto per farli riscaldare per bene.

assistenza familiare - mantecatura del riso

Siamo al momento delicato, la mantecatura del riso. Alzate il fuoco e iniziate a mescolare con un cucchiaio di legno. Il riso deve diventare traslucido, perché ciò è segno che ha assorbito tutto il burro e si è tostato. Solo allora potrete aggiungere il primo mestolo di brodo caldo, lasciato evaporare prima di aggiungerne ancora, fino a ricoprire per circa un centimetro il riso.

assistenza familiare cuociamo il risotto

Abbassate il fuoco, e cuocete per circa 18 minuti con il coperchio, aggiungendo il brodo caldo poco alla volta, mescolate e assaggiate spesso, quasi a fine cottura regolate il sale, ma attenzione a non esagerare. Il Parmigiano è molto sapido! Negli ultimi 5 minuti di cottura ricordatevi di aggiungere le punte degli asparagi, che sono tenere e non devono disfarsi.

assistenza familiare risotto con il parmigiano

Tenete il riso al dente, spegnete il fuoco cospargete di Parmigiano aggiungendo ancora una noce di burro. Lasciate riposare coperto per 5 minuti, mescolate vigorosamente e impiattate.

assistenza familiare - buon appetito!

Buon appetito, e alla prossima ricetta.

 

 

 

 

 

 

Foto di : Anna Lucca

We use cookies to offer you the best online experience. We request acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit a website, it can store or retrieve information on your browser, mainly in the form of cookies. Check your personal cookie services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi