fbpx
  • Italiano
    • Inglese
  /  Salute & benessere   /  Il movimento fa venir fame
assistenza familiare - movimento
Lorenzo Baldini - Miryadi Assistenza familiare

di Lorenzo Baldini

Alimentazione corretta

Avere cura di se stessi passa inevitabilmente attraverso l’applicazione di regole alimentari corrette.

“Noi siamo quello che mangiamo” è una frase che tutti abbiamo già sentito mille volte.
In effetti, il cibo è uno dei mezzi più potenti che abbiamo a disposizione per migliorare il nostro stato di salute e per mantenerlo ottimale il più a lungo possibile.
Una dieta che faccia perdere peso ma rappresenti un rischio potenziale per la salute di chi la osserva non ha alcun senso.

Questo è il primo assolutamente fondamentale concetto che dovremo subito fissarci bene in testa: la perdita di peso ha un reale significato solo ed esclusivamente nell’ottica del raggiungimento del migliore stato di benessere possibile.
Sempre in quest’ottica rientra la necessità di sentirsi a proprio agio con se stessi, ma ogni discorso strettamente estetico è soltanto secondario.

Un capitolo importante riguarda l’attività fisica, sicuramente un altro dei pilastri alla base del benessere di ognuno. Ma attenzione: se parliamo di perdita di peso, si può tranquillamente dimagrire anche stando alla scrivania!
Tanti miei pazienti si nascondono dietro la frase: “non dimagrisco perché non riesco a fare movimento” per i motivi più diversi (lavorativi, familiari, di salute…).
Nell’ottica del calo ponderale, un’alimentazione corretta è molto più importante della tessera della palestra (soprattutto se non la si usa almeno tre volte a settimana).
L’attività fisica serve a tonificare, definire, modellare…ma dimagrire grazie al solo movimento è impossibile, a meno di non riuscire a passare tutta la giornata in palestra.

Vi svelo un segreto

Difficilmente troverete un medico più convinto di me che il movimento sia indispensabile per stare meglio.
Ma ribadisco il concetto espresso prima: l’attività fisica è fondamentale per la salute e il benessere, ma non lo è per perdere peso.
Anche perché…venite più vicini…ho un segreto da sussurrarvi nell’orecchio…ma non ditelo in giro…
Il movimento fa venire fame!!!
È un dato di fatto, una condizione ineluttabile.

Mi risponderete che però bruciando di più potrete permettervi qualche strappo.
È vero, ma questo varrà in seguito, quando sarete già dimagriti, per adesso concentratevi sull’alimentazione, su quello che mettete in bocca!
Se siete già abituati a muovervi, continuate a farlo, ma se faticare sul tapis roulant o saltare sullo step è qualcosa che non vi appartiene, non preoccupatevi.

Impegnatevi a fare qualcosa…qualsiasi movimento, ma mi raccomando: soprattutto se i chili da perdere sono parecchi, dai dieci in su, vi consiglio di iniziare con una attività fisica blanda, almeno trisettimanale, se fosse possibile meglio giornaliera o quasi.
Per cominciare potrebbe bastare anche una mezz’oretta di camminata veloce.
L’importante è fare qualcosa che vi diverta, che non sia mai un obbligo o un sacrificio.

Direi che per questa volta abbiamo abbastanza carne al fuoco…

Eccovi allora tre compitini facili facili per questo mese, nel nostro viaggio verso “la Dieta Perfetta”:

1. Iniziamo a concentrarci, per ora genericamente, sull’idea di migliorare le nostre abitudini alimentari in modo da raggiungere il migliore stato di benessere possibile.
Tutti sapete quando sbagliate a tavola e lo sapete senza che nessuno ve lo ricordi.
State più attenti!
Tenete il cervello collegato alla bocca: la bocca mangia quello che il cervello le dice di mangiare!

2. Se già non lo fate, cercate di iniziare a fare un pochino di moto: ripeto, anche una mezz’oretta di camminata veloce per ora può bastare.
Non massacratevi di sport, ma cercate di muovervi di più, sempre e soltanto divertendovi.

3. Dimenticatevi intrugli e farmaci miracolosi.
Non prendetevi in giro e non cercate facili scorciatoie: dimentichiamoci “barrette miracolose”, “tisane dimagranti”, “farmaci bruciagrassi”…
Spesso non servono a chi li consuma, a volte possono addirittura essere dannosi.
In ogni caso fanno sempre sicuramente meglio a chi li vende che a voi!
Non esistono incantesimi: solo mangiare correttamente porta a perdere peso e a migliorare il proprio stato di forma.

Per adesso basta così.
Sono sicuro che applicando queste tre piccole regole, vi ritroverò al prossimo appuntamento già più in forma, più tonici e sicuramente più leggeri!

Arrivederci!

Comments

  • Giuliana Scansetti Montorfano
    30 Aprile 2019

    Lorenzo, mio caro Dott.Baldini,
    ok ! Miglioro la mia salute se avrò cura di me stessa. Senza obblighi e sacrifici, farò una divertente dieta tenendo la mente
    collegata alla bocca. E’ proprio vero, quando sbaglio lo so benissimo!!! E…riuscirò ?…mi farò ogni giorno questa mezz’oretta
    di passeggiata veloce, consapevole ormai che i farmaci miracolosi per diete non esistono.
    Ecco la verità: “LA DIETA PERFETTA”!!! Grazie per queste gocce di vera saggezza.
    Giuliana

    reply

We use cookies to offer you the best online experience. We request acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit a website, it can store or retrieve information on your browser, mainly in the form of cookies. Check your personal cookie services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi