fbpx
  • Italiano
    • Inglese
  /  Salute & benessere   /  Il valore della frutta
caregive - the fruit to use
Lorenzo Baldini - Miryadi Assistenza familiare

di Lorenzo Baldini

La Frutta

Pregi e difetti

Continuiamo con l’analisi degli alimenti adatti alla nostra dieta.

Nell’immaginario collettivo la frutta è il cibo sano per eccellenza, sia per grandi che bambini.
In linea di massima è verissimo.
La frutta è sicuramente ricca di vitamine e sali minerali, ma è anche ricca di zuccheri.
Il suo consumo perciò non può essere eccessivo e richiede un certo controllo quantitativo.
Inoltre la frutta tende a fermentare nello stomaco rendendo a volte più difficoltosa la digestione.

Non è un caso se a volte dopo avere mangiato una porzione abbondante di frutta a fine pasto ci si sente gonfi “come dei palloni”…
Ecco quindi una regola essenziale: la frutta va bene, senza consumarla in quantità eccessiva, ma sarebbe meglio consumarla a digiuno.
La frutta è lo spuntino per eccellenza: a metà mattina e a metà pomeriggio, oppure la sera, quando arriva quel “languorino” dopo cena…

Abbiamo detto che la frutta va controllata nella quantità.
Ma allora, in pratica, quanta frutta possiamo mangiare?
A me non piace obbligare le persone pesare ciò che mangiano e pertanto vi consiglio di usare un metodo “a colpo d’occhio”: la frutta che sta idealmente dentro una tazza da the è la nostra porzione.

Per un massimo tre porzioni al giorno, ripartite e suddivise come meglio preferiamo, ma tendenzialmente lontano dai pasti.
Fanno eccezione i frutti di bosco: sono molto poveri di zuccheri e possono essere consumati senza particolari attenzioni sia per quanto riguarda le quantità che i tempi di assunzione.
Via libera quindi a fragole, lamponi, mirtilli e more anche a fine pasto, ma ovviamente “al naturale”: con la panna o con zucchero e limone non sono la stessa cosa!

Attenzione ai frutti esotici: banane, ananas, mango, papaya… sono generalmente troppo zuccherini ed il loro Indice Glicemico è mediamente troppo elevato per consentirne il libero consumo nella Fase di Dimagrimento.
Per lo stesso motivo andrebbero evitati anche anguria e melone.
Ma ricordate: la frutta è un “peccato veniale”: se siete in pizzeria o al ristorante è sicuramente meglio concludere il pasto con un ananas al naturale rispetto ad un “tiramisù”!
Consentito invece l’avocado, molto povero di zuccheri e ricco di grassi vegetali assolutamente non dannosi sia per l’organismo che per il dimagrimento.

VERDURE

Le verdure, in linea generale non richiedono particolari controlli quantitativi.
Ricche di fibre, sali e vitamine, migliorano la digestione e in particolare il transito intestinale.
Dovremo accuratamente evitare nella Fase di Dimagrimento soltanto: patate, mais e carote cotte.
Tutte le altre verdure vanno benissimo.
Diventa però importante fare attenzione a come vengono cucinate.
Assolutamente proibite fritte o in pastella.
Bene in insalata, alla griglia o al vapore.
Anche in umido vanno bene ma sempre tenendo d’occhio i condimenti…
Un cenno particolare va riservato ai legumi.
Fagioli, lenticchie, ceci, fave…hanno un Indice Glicemico intermedio e possono essere consumati ma senza esagerare.
Io consiglio di mangiarli al posto del primo piatto: meglio un piatto di lenticchie o un’insalata di fagioli rispetto ad un piatto di pasta (almeno nell’ottica del dimagrimento…).
Non vanno mai consumati come verdure ma possono diventare la portata principale del pasto se utilizzati al posto della carne o del pesce una volta ogni tanto.
Esistono anche in commercio hamburger di legumi che saltuariamente possono andare benissimo nella nostra dieta.

Ma per oggi fermiamoci qui: di “cibo nel sacchetto” ne abbiamo già abbastanza!
A presto e buon appetito!

Comments

  • Anonimo
    3 Luglio 2020

    OTTIMI CONSIGLI!

    reply
  • Giuliana Scansetti Montorfano
    13 Settembre 2020

    Dott. Lorenzo Baldini,
    sei semplice e sei super utile.
    Ecco una miriade di attenzioni che indirizzano ad un giusto modo di nutrirsi, volersi bene e ottenere risultati.
    Ottimo! Grazie!

    reply

We use cookies to offer you the best online experience. We request acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit a website, it can store or retrieve information on your browser, mainly in the form of cookies. Check your personal cookie services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi