fbpx
  • Italiano
    • Inglese
  /  Salute & benessere   /  Le routine utili: il “buon” sonno
Miryadi assistenza famialire - il buon sonno
Antonella de Giuli

di Antonella De Giuli

Ci sono abitudini che possono aiutarci a vivere e a gestire meglio il nostro tempo e le nostre giornate, guadagnando in salute.
Una sana abitudine è quella di creare le condizioni per dormire bene prima di affrontare un  nuovo giorno, con le attività e gli impegni che ci attendono. Molte persone tendono a considerare il tempo passato a  dormire come un tempo inutile, che potrebbe essere invece dedicato allo svolgimento di attività più importanti. Si hanno così tante cose da fare durante la giornata, che spesso ventiquattro ore non sembrano sufficienti: come si può “sprecare” tempo dormendo? ci si chiede a volte. E questa convinzione è talmente diffusa da aver generato in passato detti ancora utilizzati come “Dormirò quando sarò morto“ o “Chi dorme non piglia pesci”.

La scienza però ci dice che, per poter funzionare bene, il nostro corpo ha bisogno del giusto riposo. Dormire bene aiuta ad aumentare la creatività e l’attenzione, ad incrementare la memoria e la capacità di risolvere problemi complessi. Non solo, contribuisce anche ad allontanare il rischio di ingrassare, ad abbassare il livello di stress,  a ridurre il rischio di sviluppare ansia e depressione. Per questo dobbiamo imparare a proteggere il nostro sonno come un dono prezioso.

Ma quali sono le condizioni per creare un “buon” sonno?

Per la nostra salute sono fondamentali sia la quantità che la qualità del riposo, quindi come primo suggerimento cerchiamo di andare a dormire 7/8 ore prima dell’ora prevista per il risveglio, per mantenere un buon funzionamento del nostro organismo e per ritrovare al risveglio l’energia per affrontare la giornata e le attività che ci aspettano.
 Laddove possibile organizziamoci per non cenare troppo tardi (non oltre le 20 -20.30); evitiamo di bere troppi caffè nella giornata, non beviamo alcolici alla sera e proviamo ad andare a dormire avendo terminato il processo digestivo.
Nell’ultima ora prima di coricarci, cerchiamo di  ridurre progressivamente gli stimoli per il nostro cervello  per prepararci al riposo, quindi evitiamo di stare davanti a TV, pc, tablet e cellulari, non leggiamo mail, non andiamo sui social.
Dedichiamoci ad attività “lontano dagli schermi” LCD, che emettono luce blu che interferisce con il sonno, magari riscoprendo il piacere per la lettura (su supporti cartacei, naturalmente!), le chiacchiere in famiglia o con gli amici, la meditazione, la possibilità di passeggiare.
Se scegliamo la lettura, possiamo dedicarci a qualcosa che per noi sia rilassante, un libro, una rivista o un fumetto, che ci aiuti a concludere positivamente la nostra serata.
Spegniamo i nostri dispositivi elettronici o mettiamoli in un’altra stanza e cerchiamo di dormire al buio, lontano dai rumori che potrebbero disturbare il nostro sonno, rendendolo leggero e frammentato.
Se l’idea ci piace, prima di spegnere la luce pensiamo ad un evento positivo accaduto nella nostra giornata (un unico episodio, anche apparentemente poco importante) e prepariamoci al riposo con un pensiero di gratitudine per quanto abbiamo ricevuto.

“Il successo è potersi coricare ogni sera con l’animo in pace” Paulo Coelho

Foto di Bruce Mars from Pexels

Comments

  • carla angelini
    12 Gennaio 2019

    sono molto d’accordo su quanto scritto . il sonno è importantissimo anche per ritrovare la pace con noi stessi e volerci bene .

    reply
  • rita
    13 Gennaio 2019

    Ma per alcolici si intendono forse i superalcolici? A casa mia per scelta si beve il vino (e nessun altro alcolico) solo il sabato sera, e devo ammettere che mi concilia tantissimo il sonno…

    reply
    • Antonella De Giuli
      22 Gennaio 2019

      Grazie per la tua domanda Rita. Non scinderei gli alcolici dai superalcolici. La tua scelta lascia supporre che la domenica rappresenti per te una giornata diversa dalle altre, magari priva di eventi “stressanti” tipici del resto della settimana. In questo caso, immaginando da parte tua un consumo moderato di vino durante la cena, un aiuto nell’avere un sonno tranquillo potrebbe essere rappresentato dalla consapevolezza di una successiva giornata “diversa”, di festa o magari di maggiore rilassamento.

      reply
  • Elena
    13 Gennaio 2019

    Parole sante, cara Carla,
    Benvenuta nella nostra comunita’.
    Il miglioramento della nostra personalita’ passa anche attraverso piccole abitudini che pero’
    sono fondamentali per un buon funzionamento della nostra salute.
    Cara Carla, spero tu possa diventare una delle nostre assidue lettrici e ti chiedo di lasciare anche suggerimenti su temi che ti potrebbero interessare.
    Buona giornata!
    Elena

    reply
  • Alessandro
    14 Febbraio 2019

    Non ero molto convinto, ma ho provato a spegnere lo smartphone un’ora prima di andare a dormire e ho dormito meglio del solito

    reply
    • Antonella De Giuli
      17 Febbraio 2019

      Grazie Alessandro per aver condiviso con noi la tua esperienza! Cambiare le nostre abitudini non è semplice, ma dato che hai sperimentato una nuova pratica e ne hai visto i benefici, ti auguro di perseverare (anche se non sarà sempre facile) per consolidarla e avere un buon sonno.

      reply

We use cookies to offer you the best online experience. We request acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit a website, it can store or retrieve information on your browser, mainly in the form of cookies. Check your personal cookie services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi