fbpx
  • Italiano
    • Inglese
  /  Amici di zampa   /  Le migliori razze di gatti per persone con allergie
allergies by cats
Miryadi - domestic care heather Knowles

di Clayton & Heather Knowles

Essere allergici ai gatti

Avere allergie è veramente uno stress! E’ veramente una sfortuna essere allergico agli animali e l’animale più comune a cui avere una reazione allergica è un gatto. I gatti sono secondi solo agli acari della polvere per il coinvolgimento in incidenze respiratorie allergiche. Coloro che hanno sperimentato una reazione sanno tutto sugli occhi arrossati e pruriginosi, il naso che cola, gli starnuti, la tosse e l’orticaria o l’eruzione cutanea. Se ami i gatti e vuoi averne uno nella tua vita, non devi lasciare che le allergie si intromettano. Sebbene non esista una razza di gatto veramente “ipoallergenica”, ci sono molte razze che non causeranno quei sintomi, o almeno ridurranno la gravità di quelle reazioni.

da cosa è causata l’allergia?

Che cosa scatena alle nostre palle di pelo tutte queste reazioni del nostro sistema immunitario? Ti sorprenderai nel sapere che non provengono dal pelo del gatto. In realtà è una proteina, Fel d1, prodotta dai gatti che si trova nella loro saliva, pelle e urina. Quando un gatto si pulisce, cosa che fa di frequente, la proteina viene trasferita ai peli che poi vengono eliminati. Tutte le razze di gatti producono questa proteina. Tuttavia, il livello della proteina prodotta varia da razza a razza. Differisce anche tra maschio e femmina, età del gatto, nonché tra castrato o non castrato. I maschi tendono a produrre livelli più elevati di Fel d1 rispetto alle femmine. I maschi castrati producono meno dei maschi non castrati. I gatti anziani producono meno dei gatti più giovani. Quindi quali razze sarebbero le migliori per una persona che soffre di allergie ai gatti?

Ecco le otto migliori razze per chi soffre di allergie

Lo Sphynx è meglio conosciuto per essere “glabro”. Questo è un termine improprio perché in realtà hanno i peli. È solo molto breve e fine. Questa razza è molto amichevole, affettuosa ed estremamente devota al suo proprietario. Sono anche molto curiosi e intelligenti, il che a volte può portarli a combinare dei guai. Poiché hanno pochissimi peli per proteggere la loro pelle, devono essere tenuti al chiuso per proteggersi dalle scottature solari. Dovrebbero anche essere lavati una volta alla settimana per mantenere la pelle sana. Se non sei sicuro di come fare il bagno al tuo gatto, sentiti libero di contattare il tuo Pet Sitter. Possono offrire molti suggerimenti e trucchi per assicurarsi che sia un’esperienza di successo sia per te che per il tuo gatto.

Si pensa che il siberiano produca alcuni dei livelli più bassi di Fel d1. Tendono ad essere una razza più grande con un manto semi-lungho e soffice. Perdono il pelo stagionalmente, quindi è necessario spazzolarli frequentemente. Sono estremamente giocosi e molto intelligenti. Tendono anche ad andare d’accordo con i bambini e altri animali. Cerca di stabilire una routine con lo spazzolamento del tuo gatto. Prova diversi pettini e spazzole finché non ne trovi uno che piace sia al tuo animale domestico che a te. Se ti senti frustrato, il tuo Pet Sitter avrà probabilmente molti suggerimenti. E ricorda, cerca di rimanere calmo quando lo spazzoli. Capirà e probabilmente rispecchierà il tuo atteggiamento.

Un’altra razza con bassi livelli di Fel d1 è il Russian Blue. Questa razza è nota per i loro manto grigio-bluastro e gli occhi verde brillante. Il loro mantello è a doppio strato con un sottopelo lanuginoso e un soprabito protettivo. Questo mantello tende ad essere estremamente denso. Il mantello denso aiuta anche a mantenere i peli al minimo. Questa razza richiede poca manutenzione ma dovrebbe essere spazzolata solo per aiutare a mantenere bassi i livelli di Fel d1 rilasciati.

L’Orientale è una razza che può essere con i peli corti o lunghi. Sono molto leali, affettuosi e hanno bisogno di molte attenzioni. Hanno bisogno di essere intrattenuti regolarmente e preferirebbero avere un altro gatto che li tenga compagnia e con cui giocare. Secondo loro, sono il centro del tuo universo… E te lo diranno.

I giavanesi presentano un mantello di lunghezza medio-lunga e bellissimi occhi azzurri. Sono atletici, giocherelloni e affettuosi. Puoi insegnargli a eseguire trucchi abbastanza facilmente da te o dal tuo Pet Sitter. Sono una razza molto attiva, quindi se non puoi passare molto tempo a giocare con questa razza, potrebbe non essere per te.

Simile al siamese (che non è uno dei gatti che raccomanderemmo a chi soffre di allergie), il balinese presenta un unico strato di pelliccia che tende a perdere molto meno. Sono una delle razze più intelligenti del pianeta. Possono essere loquaci e molto affettuosi e adorano interagire con gli umani. Quando torni da un viaggio, assicurati di chiedere al tuo Pet Sitter di cosa hanno parlato loro e il tuo balinese!

Originario della Cornovaglia, in Inghilterra, il Cornish Rex è una razza che perde pochissimo pelo e ha solo un mantello di piumino. È una razza di taglia più piccola e non ama essere lasciata sola per lunghi periodi di tempo. Questa razza sarebbe la migliore per una famiglia attiva o qualcuno che può dedicare molto tempo al gatto. Se hai bisogno di passare la notte fuori da casa tua per il weekend, assicurati di avere un Pet Sitter a tua disposizione!

Nella stessa famiglia del Cornish Rex, il Devon Rex è noto per il suo pelo corto e sottile. Questa razza ha una personalità unica: è in grado di intrattenersi da solo, il che lo rende ideale per le persone che lavorano. Inoltre tendono a comportarsi più come un cane quando le persone sono in giro. Ti seguiranno, cercheranno di mangiare il tuo cibo e si sdraieranno sulle tue ginocchia. Potrebbero persino giocare a lanciare i loro giocattoli preferiti, come un cane!

Oltre ad avere una di queste razze, ci sono altri suggerimenti per aiutare a ridurre l’impatto delle allergie. Potresti limitare l’accesso dei gatti alla camera da letto, in particolare al cuscino. Dovresti tenere pulita la casa e assicurarti di passare l’aspirapolvere ogni due giorni. Meno moquette e più superfici dure per la pavimentazione, meglio è. Le finestre dovrebbero essere tenute aperte se possibile per mantenere l’aria fresca e in movimento. Inoltre, mantieni il tuo gatto in salute. I gatti sani tendono a perdere meno peli. Dopo aver giocato con il gatto, lavati le mani.

Se selezioni il tuo gatto con saggezza, dovresti essere in grado di goderti la sua compagnia senza preoccupazioni e senza allergie. Non lasciare che queste ti impediscano di goderti la meravigliosa compagnia di un felino. Non te ne pentirai.

We use cookies to offer you the best online experience. We request acceptance of cookies in accordance with our cookie policy.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

When you visit a website, it can store or retrieve information on your browser, mainly in the form of cookies. Check your personal cookie services here.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Usiamo WooCommerce come sistema di acquisto. Per il carrello e l'elaborazione degli ordini verranno memorizzati 2 cookies. Questi cookie sono strettamente necessari e non possono essere disattivati.
  • woocommerce_cart_hash
  • woocommerce_items_in_cart

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi